Una nuova edizione per il libro “Biodanza” di Rolando Toro

E’ uscita a giugno nella collana “Studi” della casa editrice “red!” la nuova edizione del volume di Rolando Toro “Biodanza”, curata da Eliane Matuk; da anni testo basilare per gli operatori di Biodanza, le scuole di formazione e per chiunque desideri approfondire la visione originale, interdisciplinare e geniale del fondatore di questo sistema “per lo sviluppo armonico della personalità”.

In catalogo da quasi un ventennio questo libro - di cui la casa editrice continua a dirsi “particolarmente orgogliosa” - sembra migliorare e acquistare interesse con l’età, anche in virtù del fatto che molte intuizioni anticipatrici dell’autore hanno nel frattempo trovato riscontri e conferme con il procedere della ricerca scientifica, e divulgazione presso un pubblico più ampio.

Oltre a ciò, questa nuova edizione si arricchisce di nuovi, importanti contenuti, con una trattazione esaustiva e inedita di molti tra i principali temi a cui Rolando Toro ha dedicato le ricerche dei suoi ultimi anni di vita.
Come scrive la curatrice Eliane Matuk, che è stata dal 1982 assistente dell’autore nell’organizzazione metodologica del sistema Biodanza: “Sono argomenti su cui aveva riflettuto a lungo per molti anni e che, alla fine della sua vita, ha cercato di formulare concettualmente. (…) l’impressione che avevo era che stesse chiudendo il cerchio di riflessioni approfondite sin dalla sua giovinezza, nei precedenti sessant’anni circa. Sono proprio questi temi a costituire gli aggiornamenti inseriti nella presente edizione”.

Un materiale preziosissimo per chi conosce, pratica e propone la Biodanza; elaborato con precisione dalla curatrice sulla base di registrazioni audio e video delle lezioni di Rolando Toro, grazie anche al contributo di allievi e collaboratori tra cui figurano diversi membri della nostra Associazione.

Secondo Marcelo Mur, direttore della Scuola Toro della Liguria e stretto collaboratore dell’autore per oltre trent’anni, questi aggiornamenti rappresentano ”le evidenti espressioni delle potenzialità di manifestazione tardiva di Rolando Toro, frutti della sua saggia vecchiaia. Questi nuovi concetti nutrono e dinamizzano la sua già consolidata opera intellettuale”.

E d’altra parte, basta uno sguardo alla prefazione della curatrice per comprenderlo: “Si tratta di approfondimenti della definizione di Biodanza, un ulteriore sviluppo del modello teorico, la proposizione di un quarto strato dell’inconscio e precisazioni apportate ad alcuni capitoli. Gli approfondimenti della definizione di Biodanza comprendono l’elaborazione di una scala evolutiva dei livelli di legame umano e precisazioni sul significato della sessione di Biodanza come ambiente arricchito, (…) e un approccio innovativo agli ‘universali umani’. Il modello teorico è stato ulteriormente sviluppato con la formulazione dei concetti di ‘anabasi’ e ‘catabasi’ (…) È stato poi inserito l’ultimo concetto proposto dall’autore, un quarto strato dell’inconscio che ha denominato ‘inconscio numinoso’, per riferirsi alla grandezza umana”.

Ulteriori precisazioni riguardano un approfondimento sui “linguaggi silenti”, i linguaggi del corpo; aggiornamenti sul ‘principio biocentrico’; e la riflessione dell’autore sulle dissociazioni che affliggono le nostre società, su cui intervenire attraverso il sistema Biodanza in quanto “sistema che accelera i processi di integrazione” e che agisce sulla parte sana dell’essere umano.

Nella pagina introduttiva di questa nuova edizione sono riportate infatti parole di Rolando Toro che hanno la forza e la capacità sintetica di un testamento spirituale: “Sembra che la nostra civiltà abbia perduto la rotta, e che le diverse società si trovino disorientate. Sappiamo che il caos ha un ‘attrattore’ di ordine, e penso che questo ‘attrattore’ sia l’amore. Questa idea non è nuova; il problema è come renderla operativa. Nel cercare una soluzione a questo problema ho ideato una metodologia finalizzata allo sviluppo di un processo evolutivo di trasformazione affettiva: la Biodanza, con la quale propongo una forma di rinascita, un’educazione che abbia, come riferimento di base, la vita, e che ci dia accesso alla felicità; una sociologia dell’amore".

Il volume, di 192 pagine, è acquistabile in libreria al costo di 24 euro; disponibile anche online o contattando la casa editrice (www.ilcastelloeditore.it)

18 novembre, 2016
Silvia Bordo Colamartino
per la Redazione di Biodanza Italia

autore: 
Silvia Bordo Colamartino
TAG CLOUD: 
libro
Rolando Toro Araneda
biodanza
 

Privacy and cookies

Contattaci

Ass. Biodanza Italia

Viale Omero, 18
20139 Milano
C.F. 97292290158
2018 - All Rights Reserved

E-mail segreteria@biodanza.it

Education - This is a contributing Drupal Theme
Design by WeebPal.